Il Tirreno

Firenze

L’evento

Maratona di Firenze, l’Italia trionfa dopo 20 anni con Said El Otmani

Maratona di Firenze, l’Italia trionfa dopo 20 anni con Said El Otmani

Il 32enne, che vive in Piemonte, ha indossato più volte la maglia della Nazionale. Tra le donne vittoria della ruandese Clementine Mukandanga (Gs Orecchiella Garfagnana)

26 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Torna a festeggiare il successo un italiano alla Firenze Marathon. Sul traguardo di piazza Duomo esulta Said El Otmani che si impone con 2h12:39 nell’edizione numero 39 e firma il record personale. Per il portacolori dell’Esercito c’è un progresso di 44 secondi sul proprio limite, il crono di 2h13:23 realizzato nel 2021 a Siena-Ampugnano, e la soddisfazione di riportarsi alla ribalta dopo un periodo condizionato dagli infortuni. Era da vent’anni che un azzurro non riusciva a prendersi la vittoria nella gara maschile del capoluogo toscano: l’ultimo era stato Angelo Carosi nel 2003. La corsa si decide dopo il trentesimo chilometro quando il 32enne El Otmani, che vive in Piemonte e nel 2019 ha indossato più volte la maglia della Nazionale partecipando anche ai Mondiali di Doha, prende il largo nei confronti degli avversari. Nettamente staccati due keniani, Edwin Kipleting (2h13:50) e Hillary Biwott Chemweno (2h15:05), mentre chiude ai piedi del podio Abdi Ibrahim Abdo (Bahrain, 2h19:45) per finire quarto dopo il terzo posto dell’anno scorso.

Anche al femminile si migliora la vincitrice. Trionfa la ruandese Clementine Mukandanga (Gs Orecchiella Garfagnana) in 2h25:54 per abbassare di oltre due minuti il suo primato di 2h28:00 ottenuto proprio a Firenze nella passata stagione. Alle sue spalle l’ugandese Rebecca Cheptegei (2h27:07) e la tanzaniana Failuna Abdi Matanga (2h28:57), quarta la keniana Purity Jeptoo Cheromei (2h31:29). Sesta all’arrivo e prima delle italiane Maria Gorette Subano (Cus Pro Patria Milano) con 2h45:22 all’esordio sulla distanza dei 42,195 chilometri.

Una grande festa che ha animato la città e che ha visto in gara ben 8.500 maratoneti.

Primo piano
La ricostruzione

Femminicidio a Barga, uccisa all'ultimo appuntamento: il coltello di Rambo, la separazione e quella volta che la casa bruciò

di Luca Tronchetti
Le nostre iniziative