Il Tirreno

Firenze

Bambina scomparsa Firenze
Il caso

Kata, nuova ispezione all’Astor: c’è anche il reparto speciale dei carabinieri “cacciatori”

Kata, nuova ispezione all’Astor: c’è anche il reparto speciale dei carabinieri “cacciatori”

Nei giorni scorsi, autorizzati dalla procura fiorentina che coordina le indagini, anche i genitori della bambina, insieme ai loro legali e consulenti, avevano effettuato un sopralluogo nell'ex hotel

18 ottobre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Nuovo sopralluogo degli investigatori, questa mattina a Firenze, nell'ex hotel Astor di via Maragliano, un tempo occupata abusivamente e dove viveva con la sua famiglia Kata, la bambina peruviana di 5 anni della quale si sono perse le tracce il 10 giugno scorso, proprio mente giocava nell'edificio.

Al sopralluogo partecipano anche i "cacciatori" dei carabinieri, nucleo addestrato a operare in contesti di sequestri di persona, operazioni di infiltrati contro la criminalità organizzata.

Nei giorni scorsi, autorizzati dalla procura fiorentina che coordina le indagini, anche i genitori di Kata, insieme ai loro legali e consulenti, avevano effettuato un sopralluogo nell'ex hotel. 

Il caso
Il capo dello Stato

Mattarella richiama Piantedosi: «L’autorevolezza della polizia non sono i manganelli»

di Libero Red Dolce
Le nostre iniziative