Il Tirreno

Firenze

L’incidente

Sta meglio l’operaio caduto dal ponteggio del “The Student Hotel”

Il cantiere per la realizzazione del “The Student Hotel
Il cantiere per la realizzazione del “The Student Hotel

Firenze: l’uomo ha fatto un volo di sei metri nel cantiere di viale Belfiore. Adesso sarebbe fuori pericolo di vita

26 settembre 2022
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Migliorano le condizioni dell’operaio di 51 anni che sabato mattina è precipitato da un’impalcatura nel cantiere per la realizzazione del “The Student Hotel” di viale Belfiore. L’uomo, egiziano, a seguito della caduta ha riportato una lesione all’aorta e alcune fratture, a una gamba e al bacino. Dopo due interventi chirurgici, e una nottata passata in terapia intensiva, il peggio per lui sembra essere passato, sebbene i medici non abbiano ancora sciolto la prognosi e il paziente sia ancora ricoverato in rianimazione.

Sull’incidente sono in corso accertamenti degli ispettori della prevenzione igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro della Asl Toscana Centro. Al vaglio anche il rispetto dei protocolli di sicurezza. Le indagini sono volte a verificare soprattutto che l’operaio indossasse le protezioni previste, compreso il casco protettivo. La dinamica dell’incidente non è chiara perché, spiega la Asl, nessuno vi avrebbe assistito. Quando è precipitato il cinquantunenne, dipendente di una delle imprese che eseguono lavori in subappalto, sarebbe stato solo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
La sentenza

Pisa, morto a 52 anni per l’amianto respirato sulle navi della Marina: la figlia risarcita dopo 24 anni

Il commento audio

Morte di Mattia Giani, il direttore del Tirreno alla partita della vergogna: «Una crudele idiozia»