firenze
cronaca

Firenze, in tramvia senza biglietto: picchia i controllori

L'aggressione sarebbe poi proseguita in strada ed è stata interrotta dall'intervento della polizia


22 giugno 2022


FIRENZE. Sorpreso sul tram senza mascherina e biglietto, ha aggredito i controllori. Protagonista un 23enne, originario del Senegal, che è stato poi bloccato e denunciato dalla polizia per resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e rifiuto di fornire le proprie generalità. Tutto è acacduto martedì 21 giugno intorno alle 15, in via Statuto, a Firenze. La polizia è intervenuta dopo la segnalazione di passanti al 112 per un'aggressione ai danni di alcuni controllori alla fermata della tramvia. Quando la volante è arrivata, il senegalese, secondo quanto spiegato, prima avrebbe lanciato una penna contro gli agenti e si sarebbe avvicinato ad essi in maniera aggressiva, ma è stato subito bloccato. Le intemperanze del giovane, secondo una prima ricostruzione, sarebbero iniziate già sulla tramvia. Quando i quattro controllori hanno scoperto che viaggiava senza biglietto e senza mascherina di protezione lo avrebbero invitato a scendere dal convoglio. Ma il 23enne avrebbe reagito, colpendoli con calci e pugni e afferrando uno dei quattro per il collo. L'aggressione sarebbe poi proseguita in strada ed è stata interrotta dall'intervento della polizia. I controllori hanno subito lievi escoriazioni. Il servizio della tramvia ha subito un'interruzione per un considerevole lasso di tempo.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.