Il Tirreno

Empoli

Basket

Use Scotti, serve l’impresa nel derby con la capolista

Un’azione dell’italo argentina Gisel Beatriz Villarue
Un’azione dell’italo argentina Gisel Beatriz Villarue

Al Pala Sammontana arriva il Galli San Giovanni Valdarno

27 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





EMPOLI. Serve un’impresa, quella che l’Use Rosa Scotti ha dimostrato di avere nelle corde senza però mai riuscire a centrarla.

Questa sera con palla a due alle 20.30 al Pala Sammontana (arbitri Vastarella di Milano e Marenna di Gorla Minore) non arriva infatti solo la prima della classe, Galli San Giovanni Valdarno, ma anche una squadra costruita per vincere, con un roster a dir poco profondo, capace di una serie ininterrotta di vittorie e, come se tutto questo non bastasse, l’altra rappresentante della Toscana nel girone. Un mix che rende questa gara tremendamente difficile ma anche tremendamente avvincente.

«E’ il derby – attacca coach Alessio Cioni – e, anche per questo, ci teniamo molto a far bene. Troviamo una squadra che ha perso solo la prima di campionato vincendone poi ben quattordici di fila, una striscia che non arriva certo a caso visto che Galli ha il roster più lungo del campionato con ben dodici giocatrici da fuori. Inutile dire che ogni reparto è completo e questo consente a coach Garcia di avere a disposizione diverse soluzioni, senza considerare che, se una giocatrice ha una giornata storta, ce n’è sempre qualcun’altra pronta a subentrare. Se il valore della squadra è indubbio, aggiungerei anche che San Giovanni Valdarno sta pure giocando bene riuscendo ad esprimere il suo potenziale al massimo».

«Detto questo – prosegue – noi non partiamo certo battute. La stessa prestazione fatta con l’altra big, Derthona, la possiamo ripetere anche con loro, ben sapendo che servirà una partita maiuscola. Contro queste squadre serve sempre qualcosa in più senza il quale non puoi pensare di vincere. Noi abbiamo fatto passi in avanti da gigante ed ora dobbiamo solo limitare alcune cose, ad esempio le palle perse quando la pressione aumenta e la gara entra nei momenti decisivi. Questo sono certo che lo faremo».

Coach Cioni non nasconde infine che c’è anche un’importante componente caratteriale. «Servirà anche la voglia di riscatto rispetto a queste gare di un certo livello che abbiamo perso solo per episodi – chiude – per questo sarà importante anche l’aiuto del pubblico ed avere tanta gente al palazzetto sono certo che ci aiuterà molto. Anche questo potrebbe darci una spinta importante».

La gara, come sempre, sarà trasmessa in diretta sul canale youtube usebasket.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Venerdì nero
La scheda

Crash informatico, cosa c’è dietro al caos che ha mandato in tilt aeroporti, banche e media di tutto il mondo: il problema, i tempi e l’esperto