cecina
cronaca

Vada, malore in campeggio: un uomo rianimato col defibrillatore. Trasportato all'ospedale in gravi condizioni

Le manovre per salvargli la vita sono state portate avanti dal medico della Pubblica assistenza di Cecina e dal personale della Croce rossa di Rosignano


22 giugno 2022


VADA. Ha un malore in campeggio, ma viene salvato grazie alle manovre di rianimazione. E ora lotta tra la vita e la morte in ospedale. Nel pomeriggio di mercoledì 22 giugno un uomo di 70 anni è stato colpito da arresto cardiocircolatorio all'interno del campeggio Rada Etrusca, a Vada, ed è stato rianimato sul posto con un defibrillatore. Le manovre per salvargli la vita sono poi state portate avanti dal medico della Pubblica assistenza di Cecina e dal personale della Croce rossa di Rosignano. Non appena si è lievemente ripreso, il paziente è stato condotto in codice rosso al pronto soccorso di Cecina.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.