Il Tirreno

Roma, procedono i lavori per Metro C: “Dieci anni per stazione Venezia. Scaviamo congelando il terreno”

Roma, procedono i lavori per Metro C: “Dieci anni per stazione Venezia. Scaviamo congelando il terreno”






“Se parliamo della stazione Venezia, i lavori sono iniziati a metà del 2023 e contiamo di finirli in circa dieci anni”. Lo ha dichiarato Andrea Sciotti, responsabile unico del progetto della Linea C per conto di Roma. L’ingegnere è entrato quindi nel merito anche del tipo di tecnica innovativa utilizzata per scavare in zone delicate come quelle del centro di Roma: “Il congelamento del terreno è una tecnologia di ultima generazione che prevede il congelamento del terreno tramite l’iniezione, all’interno del terreno, di azoto liquido”, spiega Sciotti, che continua: “Noi andiamo a scavare la galleria con la massima sicurezza, perché il terreno congelato tiene fuori l’acqua e sopporta i carichi indotti dallo scavo della galleria”. Questa tecnica verrà utilizzata, annuncia, per proteggere la Colonna Traiana e la Basilica Ulpia.

Altri video di cronaca
Migranti, Taffo e Sos Mediterranée lanciano il materassino gonfiabile: lo spot
Cronaca

Migranti, Taffo e Sos Mediterranée lanciano il materassino gonfiabile: lo spot