Il Tirreno

Versilia

Calcio toscano dilettanti
Coppa Toscana

Coppa Forte e Torrelaghese ok

Coppa Forte e Torrelaghese ok

L’undici di Cagnoni e Casini espugna Tirrenia con una doppietta di Tedeschi mentre ai gialloviola basta uno scoppiettante 4-4 sul campo del Migliarino

23 settembre 2022
2 MINUTI DI LETTURA





VIAREGGIO. Forte dei Marmi e Torrelaghese avanti tutta in Coppa Toscana di Prima Categoria. Il Forte dei Marmi che ha affidato la panchina al tandem Cagnoni-Casini è andato ad espugnare (2-1) in rimonta il rettangolo di Tirrenia grazie ad una doppietta del solito Giacomo Tedeschi, e ha staccato il pass di qualificazione vincendo il proprio gironcino a punteggio pieno dopo avere superato il Viareggio nella prima partita. Un buon risultato per la formazione nerazzurra che serve in parte a cancellare la pesante sconfitta casalinga interna con il San Giuliano nell’esordio in campionato. Nel secondo turno di coppa (previsto per il 19 ottobre) Lossi e compagni affronteranno il Romagnano mentre domenica prossima il menù di campionato propone la trasferta sul terreno del Calci che nella prima giornata ha espugnato il campo dell’Atletico Lucca.

Spettacolo e gol tra Migliarino e Torrelaghese finita 4-4. Un risultato che qualifica la squadra di Simone Passaglia che si era imposta nella prima partita del gironcino contro il Corsanico che aveva costretto al pari il Migliarino. E che cancella in parte la delusione per l’immeritata sconfitta nella prima di campionato. Le reti dei gialloviola portano la firma di Bonuccelli, Pacini e Tancredi nel primo tempo (chiuso sul 3-3) mentre il gol qualificazione arrivato nel finale è di Cheli. Nel prossimo turno di coppa l’undici torrelaghese affronterà il Lammari, mentre il prossimo turno di campionato riserva all’undici di Passaglia la trasferta a casa della corazzata Romagnano (vittorioso di misura a San Frediano). Appuntamento al quale i gialloviola rischiano di presentarsi incerottati.

«Al di là del risultato mi è piaciuto il carattere della squadra – dice Passaglia – che per due volte ha recuperato il doppio svantaggio. Un passaggio di turno meritato. Unica nota stonata viene dall’infortunio occorso a Comelli che sicuramente sarà assente col Romagnano così come Pezzini e forse anche Leo Passaglia». Per quanto riguarda la partita col Romagnano i dirigenti massesi avevano avuto un primo approccio fa con quelli torrelaghesi per giocare alle 17,30 alla Covetta di Avenza. Orario che potrebbe creare un problema ad alcuni ragazzi della Torrelaghese che la sera devono recarsi al lavoro.

Per quanto riguarda Viareggio e Corsanico eliminati dalla manifestazione, i bianconeri che in settimana hanno perfezionato l’inserimento del difensore Luca Bertacca, riceveranno al Marco Polo Sports Center la Virtus Marina di Massa (0-0 all’esordio contro il Lammari) mentre il Corsanico giocherà in trasferta sul campo del Fornacette vittorioso 1-0 contro la Torrelaghese. 

Primo piano
La sentenza

Pisa, morto a 52 anni per l’amianto respirato sulle navi della Marina: la figlia risarcita dopo 24 anni

Il commento audio

Morte di Mattia Giani, il direttore del Tirreno alla partita della vergogna: «Una crudele idiozia»