Il Tirreno

Ue: Gasparri, 'stimo Feltri ma chieda scusa per fesserie scritte su Tajani, Fi difende Italia'

30 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 giu. (Adnkronos) - “L'articolo odierno di Vittorio Feltri non entrerà nella top ten dei suoi scritti. Evidentemente per superficialità o per distrazione ha scritto cose che prescindono dalla realtà. Il ruolo del Ppe e in particolare quello di Tajani sono preziosi per il Governo italiano e direi in particolare per Giorgia Meloni, immagino in questi giorni grata per quello che Antonio Tajani e Forza Italia stanno facendo nel Ppe e nel contesto europeo. Le cose sono un po' più complicate da come le descrive Feltri, che evidentemente ha scritto, in un momento di euforia serale, il suo articolo". Lo afferma il capogruppo di Forza Italia al Senato, Maurizio Gasparri. "In Europa -ricorda- trattano non soltanto gli Stati, ma anche le formazioni politiche. Il Ppe è il perno del centrodestra. E Forza Italia è preziosa per l'Italia e nell'ambito del Ppe. E Tajani ha posto con forza, nell’ambito del Ppe e in tutti i contesti in cui gode di un grande prestigio (essendo stato commissario europeo, vicepresidente della Commissione europea, vicepresidente e poi presidente del Parlamento europeo, tuttora vicepresidente del Ppe), il tema del rispetto dell'Italia, per la quale chiediamo il vicepresidente della Commissione e una delega di grande peso per Raffaele Fitto che, peraltro, fa parte del Governo Meroni e del partito guidato da Giorgia Meloni. La Meloni tutte queste cose le sa ed è ed sicuramente grata ad Antonio Tajani per quello che sta facendo". "Forse si è omesso di informare Vittorio Feltri di tutto quello che sta accadendo. Il che gli avrebbe consentito di scrivere un articolo, non basato sulle sue pulsioni, ma sulla realtà dei fatti. Meno male che Forza Italia c'è. Meno male che il Ppe c'è. Meno male che Tajani c'è. Che Feltri non lo sappia conta poco. Invece lo sanno bene Giorgia Meloni e tutti gli alleati del centrodestra italiano. Noi -conclude Gasparri- ci chiamiamo Forza Italia e con sobrietà, sotto ogni profilo, sappiamo come si fa a difendere l’Italia. E siccome io e Tajani siamo anche giornalisti casomai scriveremo un articolo più informato e più lucido di quello del peraltro stimatissimo Vittorio Feltri. Che ha sbagliato un articolo. Fa sempre in tempo a chiedere scusa per tutte le fesserie che ha costretto un'importante giornale a pubblicare”.
Primo piano
Il dramma sfiorato

Viareggio, bimbo di due anni rischia di annegare in piscina: salvato dall’intervento della bagnina

di Roy Lepore