Il Tirreno

Italia-Usa: amb Markell, ‘fortunati a avere alleato forte come Roma’

27 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 giu. (Adnkronos) - “Ho trascorso del tempo con il presidente del Consiglio Meloni ed il Presidente Biden nello Studio Ovale e recentemente in Puglia ed è chiaro quanto sia forte il rapporto tra i nostri leader e i nostri Paesi. Siamo fortunati ad avere un amico, partner e alleato così forte come l’Italia”. Ad affermarlo è il l’ambasciatore degli Stati Uniti, Jack Markell, nel corso del suo intervento a Villa Taverna in occasione della Festa dell’Indipendenza Usa. “Siamo grati agli italoamericani che hanno contribuito così tanto alla grandezza degli Stati Uniti. E guardiamo avanti con entusiasmo al mondo migliore che costruiremo insieme”, ha proseguito l’ambasciatore. “Viviamo in un’epoca in cui la democrazia deve essere coltivata. Sfide molto più grandi di quella di una sola nazione richiedono la nostra attenzione: come il cambiamento climatico, l’ingiustizia sociale, l’aggressione della Russia in Ucraina e la destabilizzazione della democrazia. Raccogliamo queste sfide insieme ai nostri partner e alleati in tutto il mondo”, ha aggiunto Markell congratulandosi con l’Italia per il “grande successo” nell’organizzazione del G7.
Primo piano
Abitare

Salva Casa, dalle mini-case ai soffitti più bassi: tutte le novità del decreto

di Barbara Antoni
Sport