Il Tirreno

Carceri: Delmastro, ‘rivolta Beccaria? Scongiurato il peggio, Stato più forte anti-Stato’

30 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 mag. - (Adnkronos) - “Non ne conosco le motivazioni più profonde perché le stiamo ancora analizzando, ma è pur vero che appena uomini e donne della polizia penitenziaria hanno indossato il casco la rivolta è cessata: questo vuol dire che lo Stato è più forte dell’anti-Stato e che in ogni caso si è scongiurato che potesse accadere di peggio”. Lo ha detto il sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro delle Vedove, a margine di una conferenza stampa al ministero, riguardo alla rivolta di ieri al carcere Beccaria di Milano. “Sono convinto che di fronte a ogni rivolta poi andremo a capirne i motivi ma l’intervento rapido e immediato scongiura il precipizio in un abisso di violenza che molto spesso è a detrimento anche dei detenuti oltre che di uomini e donne che vestono la divisa e rappresentano la legalità”, ha concluso.
Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri