Il Tirreno

Casa: Castelli, 'governo verso ok a direttiva Ue che svende case italiani'

14 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 14 mag. (Adnkronos) - “Oggi vi racconto l’incoerenza di un governo che con una mano dice di essere contro questa Europa e dall’altra approva in velocità le norme Ue, piegandosi alla volontà di Bruxelles e raccontando falsità agli italiani. Al prossimo Consiglio dei ministri, infatti, il governo del trio Meloni-Salvini-Tajani approverà per lo Stato italiano la direttiva ‘Casa Green’. Infatti all’articolo 1 del disegno di legge di delegazione europea, è inserita la direttiva 2024/1275 approvata il 24 aprile 2024. Quella che è stata definita ‘Casa Green’. In piazza, in tv e sui manifesti Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia criticano la direttiva, che poi invece nel silenzio generale stanno per applicare. Questa direttiva istituisce la nuova ‘IMU Europea’, obbligando tutti gli italiani a fare spese molto onerose per l’efficienza delle nostre case, senza alcun contributo pubblico. Questa direttiva farà crollare il valore delle nostre case oltre il 40%”. Lo afferma Laura Castelli, presidente di Sud chiama Nord e candidata capolista in tutta Italia con la lista Libertà di Cateno De Luca. “Libertà è fortemente contraria alla direttiva europea e pretende che questo governo non la approvi. Ma soprattuto dico a tutti gli italiani, come ci si può fidare di partiti che fanno due parti in commedia? Pazzesco come tutti i partiti di opposizione che avrebbero i mezzi per ostacolare tutto ciò, rimangano in silenzio”, conclude Castelli.
Le ultime
L’indiscrezione

«Troppa frociaggine nei seminari»: la frase choc di Papa Francesco