Il Tirreno

Nordcorea: task force Washington-Seul contro importazione illegale petrolio

27 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Seul, 27 mar. (Adnkronos) - Gli Stati Uniti e la Corea del Sud hanno tenuto il primo incontro congiunto per la creazione di una nuova task force volta a combattere l'importazione illegale di petrolio nella Corea del Nord. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri sudcoreano. I due paesi hanno anche affermato di essere sempre più preoccupati per il fatto che la Russia fornisca petrolio raffinato alla Corea del Nord. Lunedì il Financial Times, citando immagini satellitari, aveva scritto che la Russia probabilmente ha sfidato le sanzioni delle Nazioni Unite fornendo petrolio alla Corea del Nord, probabilmente in cambio di armi. Secondo la dichiarazione del Ministero degli Esteri della Corea del Sud, la nuova "Task Force Enhanced Disruption" è stata "lanciata per bloccare in modo più efficace le risorse chiave e le fonti di finanziamento necessarie per lo sviluppo nucleare e missilistico della Corea del Nord".
Primo piano
La protesta

Carrara, in migliaia allo sciopero dopo le frasi choc dell’imprenditore Franchi. La sorella di una vittima sul lavoro: «Sono qui per difendere chi non può più farlo»

di Luca Barbieri