Il Tirreno

Truffe: procura Milano indaga su broker denunciato da Montezemolo

26 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Milano, 26 mar. (Adnkronos) - Il broker Daniele Migani, trascinato in tribunale - insieme a un altro consulente finanziario - da Luca Cordero di Montezemolo, che chiede un risarcimento da 50 milioni di euro per degli investimenti finiti in fumo, è nel mirino della procura di Milano. A suo nome, da quanto si apprende, risulta un'indagine coordinata dal pm Giovanni Polizzi che riguarda una serie di denunce, da parte di personaggi dell'alta finanza e dell'imprenditoria, che avrebbero perso cifre ingenti seguendo le indicazioni del consulente, con base in Svizzera, titolare della londinese Xy Uk. La promessa di alti rendimenti si sarebbe trasformata, per le persone che hanno sporto denuncia, in raggiri per decine di milioni di euro, ma sul fronte dei possibili indagati così come sulla cifra complessiva il riserbo è massimo. Gli investigatori milanesi tacciono anche sui nomi delle presunte vittime, tra cui non compare quella dell'ex presidente di Ferrari, Fiat Maserati, Alitalia e Italo.
Primo piano
Il commento audio

Morte di Mattia Giani, il direttore del Tirreno alla partita della vergogna: "Una crudele idiozia"

Lo studio

Comuni più ricchi d’Italia, una sorpresa in Toscana – La classifica completa e i dati per ogni regione