Il Tirreno

Brescia: ordigno bellico ritrovato in area scalo ferroviario, disinnesco il 14 gennaio

27 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Milano, 7 dic. (Adnkronos) - Domenica 14 gennaio 2024, a Brescia, verranno effettuate le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico ritrovato nel cantiere situato nell’area dello scalo ferroviario tra via Dalmazia a Est, la tangenziale Ovest, la linea ferroviaria Milano-Venezia a Nord e via Orzinuovi a Sud. Lo rende noto il Comune di Brescia precisando che dalle 8.30 alle 14, indicativamente, dovranno essere evacuate tutte le abitazioni della zona interessata che comprende via Del Rampino (dal civico 30 al 32), via Lunga (dal civico 16 al 30 e dal 47 al 55), via Rose di Sotto (dal civico 36 al 40/A e dal 251 al 281), via Del Dosso (dal civico 3 al 5), via Sondrio, via Bergamo, via Lecco, via Chiesanuova, via Orzinuovi (dal civico 46/E al 76), via Vergnano (dal civico 2 al 12) e via Oddino Pietra (già via Varese). Durante le operazioni il centro di accoglienza comunale Rose di via Presolana 38 sarà a disposizione di chi non ha un’altra abitazione in cui recarsi: le persone interessate dovranno comunicarlo, entro le 12 di venerdì 12 gennaio 2024, all’ufficio relazioni con il pubblico di corsetto Sant’Agata 11/B, aperto dalle 9 alle 12.30 dal lunedì al venerdì. Di seguito i recapiti: urp@comune.brescia.it - Tel. 030/2977302 - Numero Verde 800401104. In alternativa è possibile comunicarlo alla centrale operativa della polizia locale, telefonando al numero 030-45001. Al centro si potrà accedere presentando la comunicazione di avviso, che verrà recapitata alle persone interessate, assieme a un documento di riconoscimento. Chi non ha mezzi propri per raggiungere via Presolana potrà utilizzare una navetta messa a disposizione dal Comune, prenotando il servizio entro le 12 di venerdì 12 gennaio (ai medesimi recapiti) e specificando se si intende trasportare animali domestici. I punti di raccolta per la navetta saranno collocati in via Orzinuovi, all’angolo con via Chiesanuova, e in via Rose di Sotto, all’angolo con via dell’Adamello. Gli interessati dovranno farsi trovare, nei punti di raccolta indicati, dalle 7 alle 8.30. Al termine dell’intervento i veicoli messi a disposizione dal Comune di Brescia riporteranno le persone dal centro di accoglienza ai punti di raccolta. Ai recapiti sopra riportati si potrà fare riferimento anche per segnalare situazioni di difficoltà legate alla presenza di anziani, diversamente abili, ammalati, donne in gravidanza, neonati o persone che, comunque, non sono in grado di allontanarsi autonomamente dalla zona interessata: l'amministrazione comunale provvederà a disporre adeguate soluzioni per tutti. Prima di allontanarsi dall’abitazione si raccomanda di chiudere accuratamente i rubinetti del gas, di lasciare le imposte chiuse, le tapparelle abbassate e di provvedere alla nastratura interna dei vetri dei serramenti, applicando pellicole adesive lungo le diagonali. Dalle 8.30 fino alla fine delle operazioni, indicativamente le 14, sarà vietata la circolazione veicolare e pedonale in tutte le vie interessate.
Primo piano
Esteri

Il presidente Usa Joe Biden: «Mi ritiro dalla corsa alla Casa Bianca». L’endorsement a Kamala Harris

Sport