Toscana



SCEGLI L'EDIZIONE
toscana
investimenti
Infrastrutture, alla costa toscana solo briciole: tutto a Firenze matrigna

CRISTIANO MARCACCI

Da sinistra il sindaco Michele Conti, il conduttore Massimo Marini, il viceministro Alessandro Morelli e il direttore del Tirreno Stefano Tamburini
Incontro con il viceministro Morelli, il sindaco di Pisa e il direttore del Tirreno. Dal Galilei alla Tirrenica: ritardi e omissioni. Il caso incredibile delle buche sulla Fi-Pi-Li

12 agosto 2021


pisa. La Toscana a due velocità, la parte di regione, quella costiera con in testa Pisa, messa da sempre in ombra dal peso politico di una Firenze che non vuole mollare alcunché e intende accaparrarsi tutto, lasciando le briciole alle città “suddite”. Nelle infrastrutture è così da tempo, e continuerà a esserlo per ancora un bel po’. Sembra impossibile perfino progettare un futuro miglio...


Primo piano

L’inchiesta
Morte David Rossi, indagato l’ex comandante dei carabinieri di Siena


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.