Il Tirreno

Cosa va di moda

Pioggia di paillettes sul look di dicembre

di Alessandra Vivoli
Una brillante Chiara Ferragni in India
Una brillante Chiara Ferragni in India

Per una serata luccicante o per dare luce all’outfit del giorno

07 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Voglia di brillare. Non solo per le feste che sono ormai alle porte, ma anche nel quotidiano, per dire basta al grigiore e portare un po’ di luce nelle giornate invernali.

Sono le paillettes le vere protagoniste di questo scorcio di stagione che, dopo aver strizzato l’occhio tanto a lungo al caldo e alle temperature miti, ha mostrato i muscoli e, a bassa quota, anche la neve. Ecco allora che la gonna, i pantaloni, la giacca e gli shorts luccicanti diventano una sorta di divisa anti-tristezza.

A rendere tutto meno “festaiolo” sono gli abbinamenti. La gonna argento si mette con il golfone a collo alto in cashmere e, per il giorno, con i biker. Lo stesso vale per gli shorts che si abbinano a calze spesse, stivali rasoterra e cappottoni dai volumi over.

Le giacche a tutta luce, invece, sono perfette con sotto un dolcevita e i classici jeans used, magari risvoltati e con ai piedi un paio di sneakers.

Il gioco della moda consente davvero di provare e sperimentare i mix più diversi e, soprattutto, per tutte le tasche. I capi in paillettes si trovano sì nelle boutique di grido, ma anche sulle bancarelle del mercato e in tutti i negozi low cost. Basta lavorare di fantasia ed ecco che il capo da giorno si riappropria a pieno titolo della sera.

Il gioco è presto fatto: alla longuette luccicante si abbinano sandali altissimi, una camicia di seta e una cappa tono su tono: l’eleganza è servita, con un po’ di “brillantezza” che non fa mai male.

Per una serata in discoteca cosa c’è di meglio di uno shorts tempestato di paillettes e cristalli, con una decolleté a spillo e un micro pull nero.

Per non parlare poi delle giornate di festa: magari vi aspetta un lungo pranzo in famiglia e volete sentirvi eleganti ma anche comode. Ecco che la giacca sberluccicante si indossa sopra il miniabito di maglia con tanto di calzettoni grossi che spuntano dai caldissimi Mou. Un tocco di stile senza rinunciare al comfort e al caldo. Anche il pantalone di paillettes può essere il capo giusto per una cena degli auguri, magari quella dell’ufficio e quindi abbastanza formale. In questo caso una semplice t-shirt bianca e un blazer rubato dall’armadio di lui sono i complementi del look più sofisticato.

E chi ama il luccichio ma non ha voglia di usare può sempre puntare sugli accessori: un sandalo prezioso, una borsa da sera e magari un fioccone nero brillante per l’acconciatura di Capodanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Primo piano
La decisione

Studenti manganellati a Pisa e Firenze: rimossa una dirigente del reparto mobile

Le nostre iniziative