Il Tirreno

LA RASSEGNA 

Piombino jazz Vibracion fatal stasera sul palco

Piombino jazz Vibracion fatal stasera sul palco

30 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Piombino si veste di jazz: stasera alle 21: 30, in concerto Vibración Fatal, un viaggio sonoro attraverso le più belle melodie internazionali rivisitate in chiave jazz: dall’Argentina con il nuevo tango, la milonga di Astor Piazzolla, le influenze jazz di Richard Galliano, attraverso la musica Latino Americana, la saudade brasiliana per arrivare a Napoli.

Questo progetto è in vita da ben sei anni e vede come protagonisti tre musicisti di grande esperienza e caratura internazionale. Il trio è formato da Rita Di Tizio, fisarmonicista che si ispira a musicisti come Astor Piazzolla e Richard Galliano; Alessio Buccella, pianista e insegnante, da anni musicista apprezzato sia in campo jazzistico che contemporaneo; Marino Alberti, batterista e percussionista con una lunga carriera musicale da sempre vicina al jazz. Il nuovo CD dallo stesso titolo del progetto “Vibracion Fatal”, è stato recentemente pubblicato e sarà presentato, con una serie di ospiti importanti, in questo concerto: Antonio Onorato, Paolo Battistini, Matteo Vanacore.

La rassegna piombinese aveva preso il via ieri con in concerto tre eccezionali musicisti in un nuovo trio: Stefano Cantini, uno dei più grandi interpreti mondiali del sax soprano incontra il funambolico tastierista Franco Santarnecchi e il batterista Andrea Beninati. L’esperienza di tre grandi artisti in un unico inedito progetto con brani originali e composizioni vicine al rhythm and blues. Energia al massimo e colori infiniti per aprire al meglio questa breve ma significativa manifestazione che questa sera vivrà il suo epilogo.

Primo piano
Politica e soldi

Le elezioni europee sono un grande affare: ogni eletto intasca 1,2 milioni

di Mario Neri
Ciao Franchino