Sport



SCEGLI L'EDIZIONE
sport
A un semaforo di Londra nacquero i “cartellini”

Ken Aston, arbitro inglese ebbe l’intuizione del giallo e del rosso. Fino ad allora si espelleva a voce, e i giocatori non volevano uscire 

22 luglio 2019


C’era un automobilista fermo al semaforo di Kensington High Street, a Londra, quel primo pomeriggio del 22 luglio 1966. Quel signore, due giorni prima, aveva visto dalla tribuna di un giocatore dell’Argentina, il capitano Antonio Rattin, rifiutarsi di uscire dal campo dopo che l’arbitro, il tedesco Rudolf Kreitlein, gli aveva “comunicato” verbalmente la sua espulsione nel corso del primo tempo ...


Primo piano

L’inchiesta
Estradato in Italia Mario Palamara: era il re del traffico di droga nel porto di Livorno


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.