Il Tirreno

Pontedera

Calcio: Serie C

Pontedera, col Rimini è una finale. Gli ultras: «Tutti allo stadio per quei ragazzi che ci hanno fatto sognare»


	La Gradinata Nord chiama a raccolta il popolo granata per la sfida con il Rimini
La Gradinata Nord chiama a raccolta il popolo granata per la sfida con il Rimini

I granata alle 20,45 ricevono il Rimini per rinascere dopo un avvio di campionato complicato. Solo cinque mesi fa la stessa gara valeva il primo turno playoff per la Serie B e terminò con il trionfo degli uomini di Max Canzi

12 ottobre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





PONTEDERA. Dal Rimini al Rimini. Con gli ultras della Gradinata Nord che si fanno sentire e chiamano la città allo stadio per sostenere quel gruppo che tanto ha fatto godere la città, ora alle prese con un momento delicato. Sono passati soltanto cinque mesi dalla serata magica del Mannucci dell’11 maggio, scandita dalle giocate a memoria di un Pontedera che – reduce dallo storico sesto posto nel girone B di Serie C – batteva il Rimini 2-1 facendo ubriacare di gioia e di sogni il Popolo Granata. Era il primo turno dei playoff per la Serie B. Oggi è ancora Pontedera-Rimini, ancora in notturna e ancora al Mannucci: fischio d’inizio lunedì 16 ottobre alle 20,45. In una situazione completamente diversa rispetto a quella notte di maggio. Il Pontedera è reduce dalla sconfitta per 4-1 con il neopromosso Pineto e ha vinto solamente una delle prime sette partite di campionato, in cui ha collezionato tre vittorie e tre pareggi, oltre al successo all’esordio col Sestri Levante. Da scontro per la Serie B, Pontedera-Rimini ora diventa scontro salvezza. Perché se i granata non se la passano bene, i romagnoli se la passano ancora peggio. La squadra della scorsa stagione è stata quasi completamente smantellata e attualmente i biancorossi occupano l’ultimo posto della classifica con quattro punti, solo due in meno del Pontedera. Una sfida fondamentale attende quindi gli uomini di mister Max Canzi.

Ecco il comunicato della Gradinata Nord Diego Savelli in vista del match di lunedì 16 ottobre alle 20,45 al Mannucci

Solo pochi mesi fa riempivamo lo stadio per spingere il Pontedera alla vittoria nella prima gara dei playoff per la Serie B. Il mister e questi ragazzi ci hanno fatto sognare e godere come mai era successo al popolo Granata. Ora hanno ancora più bisogno della gente di Pontedera. Ora hanno bisogno di tutti per ripartire dopo un momento difficile. La vittoria col Rimini, la partita eroica a Gubbio con un uomo in meno e un gol irregolare preso al 90’ perché solo così potevano eliminarci dai playoff. Le lacrime di mister Canzi. Non possiamo e non dobbiamo dimenticarci tutto questo. Ora più che mai tocca a noi. Lunedì sera alle 20.45 tutti allo stadio.

I ragazzi hanno bisogno di noi!

TUTTI ALLO STADIO !

Primo piano
La decisione

Studenti manganellati a Pisa e Firenze: rimossa una dirigente del reparto mobile

Le nostre iniziative