Il Tirreno

Pisa

T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
L'emergenza

Ladri-vandali senza freni a Pisa: sei colpi in pochi giorni. Tombini e pietre usati come arieti per entrare

di Pietro Barghigiani
A sinistra la vetrina sfondata della Farmacia comunale in via XXIV Maggio e di lato la porta senza vetro dell’Antico Caffè Toti
A sinistra la vetrina sfondata della Farmacia comunale in via XXIV Maggio e di lato la porta senza vetro dell’Antico Caffè Toti

Presi di mira bar, pasticcerie e farmacie. I malviventi spaccano le vetrine e rubano il fondo cassa

29 dicembre 2022
1 MINUTI DI LETTURA





PISA.  Un flagello che torna a segnare il periodo delle feste. Gli assalti a negozi e pubblici esercizi con tombini o pietre è il fenomeno negativo del momento. Una sequenza che, pur non avendo la certezza che sia frutto degli stessi autori, di sicuro unisce nel medesimo destino le attività commerciali che finiscono nei radar dei ladri. Soprattutto balordi alla ricerca di bo...

Le ultime
L’indiscrezione

«Troppa frociaggine nei seminari»: la frase choc di Papa Francesco