Il Tirreno

Montecatini

Viabilità

Montecatini, torna attiva la Ztl

di Luca Signorini
Montecatini, torna attiva la Ztl

Varchi accesi da subito e in grado di emettere sanzioni ma soltanto nelle aree pedonali di piazza del Popolo e di fronte al Tettuccio. Stop agli accessi anche a Montecatini Alto

08 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





MONTECATINI. Dopo un annetto di assenza, torna attiva in modo definitivo in città la zona a traffico limitato. Concluso il mese di accensione sperimentale per il collaudo (necessario per legge e per analizzare eventuali problemi all’apparecchiatura), domenica gli undici nuovi varchi installati dal Comune saranno di nuovo funzionanti e in grado di emettere sanzioni agli automobilisti indisciplinati.

Per la verità non cambierà granché almeno per il momento in riferimento agli accessi in centro. Perché i varchi saranno attivi fin da subito con divieto di transito ma soltanto nelle aree pedonali della centralissima piazza del Popolo (lato pasticceria Giovannini e lato via don Minzoni di fronte alla stazione ferroviaria Montecatini Centro, anche questa strada sarà infatti off limits) e poi nell’ultimo tratto di viale Verdi, in pratica viene interdetta la circolazione in piazzale Giusti, di fronte allo stabilimento termale Tettuccio ai margini della pineta. Questo per quanto riguarda la zona del centro cittadino.

Da domenica in più scatta la ztl anche a Montecatini Alto: varchi con semaforo rosso e pronti a fotografare le targhe e a elevare sanzioni a coloro che non sono autorizzati al passaggio dalle 19 alle 6 della mattina di ogni giorno, vita natural durante.

Per il resto non ci sono grosse novità: corso Matteotti e corso Roma, per esempio, resteranno sempre ad accesso libero e con varchi verdi, ad eccezione dei pomeriggi di Natale (25 dicembre) e Capodanno (1 gennaio).

La vera e propria zona a traffico limitato nelle giornate di domenica e nei giorni festivi farà capolino in città tra qualche mese: precisamente dal primo aprile al 31 di ottobre del 2024, con orario 15,30-19,30. Mentre i varchi accesi con semaforo rosso durante la notte verranno attivati dal primo giugno al 2 ottobre sempre del prossimo anno.

Spiega il comandante della polizia municipale di Montecatini Domenico Gatto: «Abbiamo fatto due incontri con le categorie degli albergatori per spiegare le modalità delle deroghe agli accessi per i loro ospiti, e come dovranno richiederle. Inoltre, vogliamo fare un ulteriore invito ai residenti del centro e di Montecatini Alto a verificare la posizione per quanto riguarda i vecchi permessi in loro possesso: abbiamo importato tutti i dati nel nuovo sistema informatico, ma è necessario che le persone ci comunichino se ci sono stati cambiamenti, per esempio se l’automobile è la stessa di prima. L’invito per i cittadini è quello di rivolgersi agli uffici della polizia municipale per regolarizzare la loro posizione».

Dunque tra due giorni torna ufficialmente la ztl a Montecatini con gli undici nuovi varchi acquistati dall’amministrazione mesi fa per un importo dell’appalto di 270mila euro (li fornisce e si occupa della manutenzione l’azienda romagnola Maggioli spa). La tecnologia è migliorata rispetto al passato e si spera anche sia più intuitiva e di maggior comprensione (gli strumenti sono dotati di scritte bilingue): nella sostanza, colore verde per la ztl non attiva e colore rosso per la ztl attiva. Insieme ai varchi, piazzate anche undici telecamere di videosorveglianza, che fanno salire la dotazione di occhi elettronici presenti a Montecatini a 117 unità.


 

Primo piano
La decisione

Studenti manganellati a Pisa e Firenze: rimossa una dirigente del reparto mobile

Le nostre iniziative