Il Tirreno

Montecatini

Airone di cioccolato alla fiera di Rimini

Airone di cioccolato alla fiera di Rimini

MONTECATINI. Studenti dell’alberghiero Martini ambasciatori della città. Una delegazione ha infatti partecipato nei giorni scorsi alla fiera Sigep a Rimini e ha dato vita a un airone spettacolare di...

30 gennaio 2018
2 MINUTI DI LETTURA





MONTECATINI. Studenti dell’alberghiero Martini ambasciatori della città.

Una delegazione ha infatti partecipato nei giorni scorsi alla fiera Sigep a Rimini e ha dato vita a un airone spettacolare di cioccolato alto tre metri.

Quando si lavora in un settore “delicato” come quello dei dolci, del caffè o della panificazione, il passaggio da Sigep è una tappa obbligata. Giunta, nel 2018, alla sua 39ª edizione, questa kermesse è dedicata agli operatori del settore di tutto il mondo, che si trovano alla Fiera di Rimini per conoscere le nuove tendenze del settore.

Sigep è un vero e proprio show, durante il quale è possibile anche assistere a vari campionati internazionali, come la coppa del mondo della gelateria, il campionato mondiale di pasticceria femminile e quello Italiano seniores.

«Abbiamo partecipato in collaborazione con Aipac (Associazione italiana pasticceri e cioccolatieri) – racconta il professor Daniele Gherardini – e l’airone in cioccolato lo abbiamo realizzato perché avrebbe dovuto partecipare a un concorso che purtroppo è saltato. I nostri ragazzi hanno realizzato il materiale in diretta e lo hanno esposto».

«Abbiamo scelto l’airone – prosegue – quale simbolo del nostro istituto e di Montecatini. Abbiamo poi realizzato praline con olio extra vergine di oliva Igp della Valdinievole e una torta a base di frolla alla nocciola, farina Igp della Garfagnana e fichi di Carmignano. Abbiamo ricevuto complimenti e ringraziamenti da più fronti, in primis dal presidente Aipac Sergio Signorini. La nostra piece in cioccolatoso verrà poi esposta alla sede Aipac a Roma».

Primo piano
Violenza sulle donne

Prato, a 70 anni arrestato per violenza sessuale su una donna al quinto mese di gravidanza