Il Tirreno

Serie C

La Carrarese ora si gode il quinto risultato utile

di Luca Santoni
La Carrarese ora si gode il quinto risultato utile

L’obiettivo di Dal Canto è insidiare in classifica l’Ancona

28 febbraio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





CARRARA. La Carrarese si gode il buon pareggio ottenuto in casa della capolista Reggiana. Quinto risultato utile consecutivo e quinto posto in classifica con 46 punti per gli azzurri. Quanto sembrano lontani i giorni bui dei quattro ko consecutivi, inanellati all'inizio del 2023. Dopo quel periodo nero, la squadra di mister Alessandro Dal Canto ha saputo rialzarsi, ritrovando coraggio ed equilibri che sembravano smarriti. Proprio la gara di Reggio Emilia simboleggia il momento positivo della Carrarese. La formazione apuana è scesa sul campo della prima della classe con tanto rispetto, ma anche con l'idea di giocare a calcio, senza snaturare la sua identità. Alla fine la squadra, non solo ha conquistato un punto prezioso, ma ha fatto anche un'ottima figura sotto il profilo della personalità, lanciando segnali positivi in vista dei futuri playoff. Da qui alla fine della regular season ci sarà da difendere il quinto posto dagli attacchi delle inseguitrici, con un pizzico di speranza di poter insidiare il quarto posto dell'Ancona. Con un comunicato diramato nella giornata di ieri, la Carrarese Calcio 1908 «si stringe al dolore della famiglia e della città per la scomparsa del Dott. Giuseppe Taranto, vice presidente di Italian Sea Group, rimanendo intatto il ricordo della sua pacatezza, signorilità e del notevole spessore umano, senza dimenticarne la grande professionalità». La classifica dopo la 29a giornata (10a di ritorno): Reggiana 65 punti; Virtus Entella 59; Cesena 58; Ancona 49; Carrarese 46; Gubbio 45; Siena e Pontedera 42; Rimini 41; Lucchese 40; Fiorenzuola 38; Fermana 36; Torres e Recanatese 33; Vis Pesaro e San Donato Tavarnelle 30; Olbia 28; Alessandria 26; Imolese 21; Montevarchi 20. Il programma della 30a giornata (11a di ritorno). Sabato 4 marzo: Gubbio-Olbia (ore 14,30). Domenica 5 marzo: Torres-Pontedera (ore 14,30); Virtus Entella-Fiorenzuola (ore 14,30); Vis Pesaro-Reggiana (ore 14,30); San Donato Tavarnelle-Siena (ore 14,30); Lucchese-Ancona (ore 14,30); Carrarese-Rimini (ore 14,30); Cesena-Montevarchi (ore 14,30); Imolese-Fermana (ore 14,30); Recanatese-Alessandria (ore 14,30).




 

Venerdì nero
La scheda

Crash informatico, cosa c’è dietro al caos che ha mandato in tilt aeroporti, banche e media di tutto il mondo: il problema, i tempi e l’esperto