Il Tirreno

in trasmissione sulla nuova “radio A” 

Valettini annuncia: «Pronto a ricandidarmi rafforzando la squadra»

Marco Landini

30 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Marco Landini

AULLA. L’emittente radiofonica fivizzanese Radio A ha inaugurato una nuova sede ad Aulla. E l’occasione ha visto un animato dibattito, sono infatti partiti i confronti tra i sindaci della Lunigiana e i capigruppo delle opposizioni nei consigli comunali. E nel nuovo studio di Radio A in Via Nazionale è avvenuto il primo confronto tra il sindaco Roberto Valettini (nella foto) e Maria Grazia Lombardi della lista Idee in Comune.

Tra i temi del dibattito, condotto da Matteo Gianni di Radio A e Francesca Mastracci dell’Eco della Lunigiana: lo stato dell’arte dei cantieri aperti, dal via alla costruzione della palestra della scuola media (il 13 settembre si procede con l’affidamento dei lavori, grazie a un finanziamento di 880mila euro della Regione), al Masterplan che cambierà il volto della città, con la creazione di una viabilità a scorrimento veloce, che ha un finanziamento di 1 milione e 700mila euro.

Non mancano le criticità, sottolineate dalla opposizione, come la piscina di Quercia, ancora senza un gestore (il bando è andato deserto ma il sindaco ha detto di vedere la luce in fondo al tunnel). E la scuola di Serricciolo, i cui lavori di ristrutturazione dovevano finire nell’aprile 2020. E ancora, il controverso caso ex-Cjmeco. La sentenza vinta contro il Demanio dal Comune è secondo Valettini “il risultato più importante in 60 anni”. Anche se Lombardi ha stigmatizzato che la bonifica a carico del Demanio resta un punto dolente, perché la tempistica è incerta. Come critico è il caso Eurospin con la causa intentata dalla società Quercia Verde.

Il sindaco Valettini si prepara ad affrontare l’ultimo anno del suo mandato e non ha escluso, come la stessa Maria Grazia Lombardi, l’intenzione di ricandidarsi “rafforzando la squadra”. Molti i progetti ambiziosi da portare a conclusione, non ultimo il nuovo asilo già finanziato con 3 milioni di euro.

Quanto al ponte di Albiano, venerdì c’è stata la conferma dal commissario Saccodato che i lavori procedono in linea con il cronoprogramma. Fine lavori prevista per il 31 marzo 2022. Sabato 4 settembre la seconda puntata, ospiti il sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini e il capogruppo di opposizione Francesco Mazzoni. Il video del dibattito è disponibile sulla pagina Facebook di Eco della Lunigiana e RadioA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
L’indiscrezione

«Troppa frociaggine nei seminari»: la frase choc di Papa Francesco