Il Tirreno

Lucca

inaugurazione a ottobre 

Il franchising cinese Hao Li Lai apre i battenti nell’ex Pam in via Diaz

Gregorio Andreini

30 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Gregorio Andreini

lucca. Il Mercatone Hao Li Lai sta per aprire in via Diaz. Sarà un passaggio di testimone fra imprenditori cinesi quello che riguarda il fondo in cui l’indimenticato presidente della Lucchese Egiziano Maestrelli e il suo socio Aldo Grassi aprirono la prima sede della Superal a Lucca.

La catena commerciale a cui fa capo la nuova gestione è quella che ha già due negozi a Viareggio: il primo è stato fondato nel 2014 negli spazi dell’ex bowling di via Mameli sull’Aurelia, mentre il secondo è più recente e si trova a pochi metri dal cavalcavia Barsacchi, in zona del Varignano. Oltre a essere presente anche a Sarzana.

Nel fondo in via Diaz si sono avvicendati in trentasei anni oltre alla Superal fondata da Maestrelli anche altre catene della grande distribuzione alimentare, come Pam, Conad e Simply. All’inizio del 2017 la gestione del fondo è passata alla società cinese che vi aveva aperto il Mercatone 8, gestito fino a settembre 2020 e poi chiuso.

La speranza dei nuovi proprietari cinesi è di affermare questo punto vendita e di aprirne altri nella Piana. Casalinghi, abbigliamento, bigiotteria, oggettistica, prodotti per l’igiene, scarpe e accessori: questi gli articoli che verranno proposti dal magazzino di prossima apertura.

«Abbiamo una buona esperienza maturata in questi anni – spiega una rappresentante di Mercatone Hao Li Lai di Viareggio –. Il nostro obiettivo è di riaprire a ottobre le serrande del fondo di via Diaz a Lucca nel mese di ottobre. Quindi non manca molto. Presto finiremo di preparare il fondo e di allestirlo. Anche i proprietari dell’edificio ci hanno dato una mano per ristrutturarlo esternamente nell’ultimo anno e per renderlo più presentabile. Il nostro progetto – conclude il rappresentante della catena Hao Li Lai – è di cominciare da qui per investire con l’apertura di altri negozi anche in altre zone della Piana, un territorio che a nostro avviso offre tante buone potenzialità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole