Il Tirreno

Livorno

Fortezza Nuova

Livorno, l'ultimo giorno del tuffo nel tempo che fu Medioevo


	Al tempo che fu Medioevo in Fortezza Nuova (Foto di Andrea Dani)
Al tempo che fu Medioevo in Fortezza Nuova (Foto di Andrea Dani)

Cavalieri, arme, amori: tutti i protagonisti fino a sera. C'è anche il presidente della Regione Eugenio Giani

12 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO Il Medioevo in Fortezza Nuova che strega grandi e piccini (nella foto di Andrea Dani). Oggi domenica 12 maggio  l’ultimo giorno tra accampamenti, battaglie, antichi mestieri, figuranti e spettacoli. 

Tra gli spettacoli la Baracca dei buffoni – animazione di contatto; Cantagallo menestrello teatro musicale; Finis terrae – musica antica, giullerie. E ancora I Buffoni di corte teatro, gicoleria, Riuros – musica antica, Shezan il genio impossibile e tanti altri. L’associazione White Company anche quest’anno ha colto nel centro. All’ arena spettacoli del Magnifico alle 16 soldati in marcia; alle 17 giochi d’arme a cavallo; alle 17,30 Giochi e lazzi alla corte del magnifico, il grande spettacolo. Alle 21 il presidente della Regione Eugenio Giani presenta il suo libro ‘Cosimo I De’Medici - Il padre della Toscana moderna’ di Giunti Editore e autograferà le copie alla sala conferenze. E si chiude col concerto Furor gallico all’arena principale.

Info. Sarà possibile pranzare e cenare all’interno della Fortezza alla locanda medievale; ingresso 10 euro.
 

Le ultime
L’indiscrezione

«Troppa frociaggine nei seminari»: la frase choc di Papa Francesco