Il Tirreno

Livorno

Il lutto

Muore a 79 anni insegnante di italiano del liceo Enriques

Stefano Taglione
Maria Landini Montano
Maria Landini Montano

Livorno: appassionatissima di tennis, golf e sci era anche una cuoca sublime. Da oggi la camera ardente al cimitero della Misericordia

19 febbraio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Tutti se la ricordano dietro alla cattedra prima del geometri, poi dell’Enriques, il liceo scientifico dove ha a lungo insegnato italiano e latino. Il mondo della scuola è in lutto per la scomparsa di Maria Landini Montano, moglie di Giacomo Montano e madre di Chiara e Armando, morta ieri a 79 anni. La donna, amante della lettura e cuoca sublime, era anche appassionatissima di sport. «Amava lo sci, il golf e il tennis – ricorda la figlia Chiara – e la ricordo anche per le sue cene buonissime, che in pochi credo dimenticheranno. Era anche una persona molto elegante, ci teneva alla forma e amava vestirsi bene».

«È stata la mia più cara amica, fin dall’infanzia – racconta Maria Gigliola Montano, che della settantanovenne era anche parente stretta – Una donna brava e coraggiosa, che ha affrontato quest’ultimo anno così difficile con grande coraggio. Era un’ottima sportiva: giocava sempre a tennis a Banditella e a golf al Cosmopolitan. Inoltre ha sciato fino a che non si è sentita male. La ricordo come una persona buona d’animo, veramente molto generosa, mi mancherà tantissimo». Da lunedì 20 febbraio è allestita la camera ardente al cimitero della Misericordia, in via dell’Ardenza, mentre nel primo pomeriggio di domani si celebrerà il funerale alla chiesa dei Cappuccini. 
 

Primo piano
Bolkestein

Concessioni balneari, la Toscana “brucia” Roma: c’è l’indennizzo per chi perde l’asta. Chi esulta e chi è perplesso

di Mario Neri