Il Tirreno

Livorno

Controlli

Sorpresi con la marijuana e segnalati al prefetto


	Il sequestro dei carabinieri (foto d'archivio)
Il sequestro dei carabinieri (foto d'archivio)

Nello stesso controllo un uomo è stato denunciato dai carabinieri per porto ingiustificato di grimaldelli

13 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Dieci pattuglie e 25 militari impiegati nei controlli anti-movida. Verifiche durante le quali i carabinieri si sono imbattuti in un quarantacinquenne che «alla vista dei militari che si apprestavano al controllo ha tentato di disfarsi di una borsa rapidamente recuperata, che risultava contenere alcuni attrezzi dall’utilizzo sospetto – spiegano dal comando provinciale – Il fermato non ha fornito un giustificato motivo del possesso di questi oggetti, che sono stati sottoposti a sequestro, mentre il possessore è stato denunciato per porto ingiustificato di grimaldelli». Sempre nel corso del servizio, orientato alla prevenzione dei reati in genere, «due persone, un uomo e una donna sui 25 anni, sono stati segnalati alla prefettura in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti: avevano addosso, rispettivamente, 14 e 18 grammi di marijuana. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni con maggiore intensità in occasione di eventi pubblici che richiamano anche presenze esterne alla città».

Le ultime
Il lutto

È morta l’”immensamente Giulia” delle Vibrazioni, il ricordo commovente di Sarcina: «Ora più che mai sei lucente armonia»

Ciao Franchino