Il Tirreno

Grosseto

Trionfo biancoceleste. Castiglione fa suo il derby di Coppa Italia

Trionfo biancoceleste. Castiglione fa suo il derby di Coppa Italia<br type="_moz" />

Hockey. Per entrambe, Potenza prossimo avversario

30 ottobre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. La Blue Factor Castiglione vince il derby di Coppa Italia contro l’Iren Follonica per 3-1, al termine di una partita bella e combattuta.

I biancocelesti di Brizzi senza Onori, reduce da un’operazione di appendicite, hanno saputo gestire la gara con i giovani di Franco Polverini comunque capaci di rimanere in scia. L’avvio è di studio con le due squadre che si conoscono bene e i pericoli vengono disinnescati dai due portieri. Il Castiglione però alla prima vera incursione passa: Piro, che aveva centrato poco prima una clamorosa traversa dopo la respinta corta di Ernesto Maggi, salta sulla destra Adriano Maggi e infila sotto la traversa l’1-0.

Il vantaggio non cambia il tema della partita anche nella ripresa. Il Follonica però parte meglio e dopo tre minuti pareggia. Margheriti quasi dal vertice destro dell’area lascia partire un diagonale che va a insaccarsi nell’angolo alto alla destra di Saitta per l’1-1. Il castiglione reagisce subito. Appena 20 secondi e Mattia Polverini ferma con il ginocchio a terra in area il passaggio di Piro: Brunelli al secondo tentativo è fermato da Grossi, entrato in porta al posto di Maggi. Nulla può per l’ex portiere sulla botta di Piro, che lasciato solo al limite dell’area sulla destra infila il 2-1. Da questo momento il Castiglione chiude bene in difesa con il Follonica che ha qualche occasione, ben sventata dal solito Saitta. Nell’ultimo minuto Polverini inserisce il quinto uomo di movimento e Brunelli a porta vuota a una manciata di secondi dalla sirena mette dentro il definitivo 3-1.

Questo il commento di Brizzi, allenatore dell’Hc Castiglione: «È stata una settimana travagliata per noi – ha detto – con l’operazione a Onori e Brunelli e Piro che non erano in buone condizioni. Sono però soddisfatto della prestazione dei ragazzi, di fronte a una squadra giovane che gioca insieme da anni e che ha anche esperienza internazionale. Creiamo molto ma finalizziamo poco».

Prossimo turno, la, quarta giornata di Coppa Italia di serie A2: per le due maremane l’avversario è il Roller Potenza (il 4 novembre a Castiglione, il 5 a Follonica).
 

Primo piano
Bolkestein

Concessioni balneari, la Toscana “brucia” Roma: c’è l’indennizzo per chi perde l’asta. Chi esulta e chi è perplesso

di Mario Neri