grosseto
cronaca

Porto Santo Stefano, i carabinieri disperdono un "mini rave"

30 i ragazzi identificati e invitati a lasciare la zona


23 giugno 2022


Porto Santo Stefano Negli ultimi mesi, i carabinieri della Compagnia di Orbetello hanno monitorato il territorio di competenza, ovvero la parte sud della provincia al confine con il Lazio, con 1.700 pattuglie e 3.400 militari, controllando più di 6.000 persone e lavorando molto sui reati predatori e/o violenti.
 
Il controllo dedicato alla prevenzione delle feste non autorizzate ha permesso di individuare nel fine settimana scorso una festa improvvisata che si è svolta nelle campagne di Porto Santo Stefano; non un vero e proprio rave, ma una festa all’aperto, che in ogni caso ha destato l’interesse e l’intervento dei carabinieri, proprio in virtù della delicatezza dell’argomento e dell’attenzione altissima posta dalle forze dell’ordine.
 
Alla festa erano presenti circa 30 ragazzi, tutti identificati e invitati a lasciare la zona; raccomandazione cui è stato dato seguito senza ulteriori problemi.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.