Il Tirreno

Firenze

L’incidente

Schianto in auto, muore calciatore toscano di 31 anni. Il Signa: «Secondo grave in lutto in pochi giorni, abbiamo il cuore a pezzi»

Schianto in auto, muore calciatore toscano di 31 anni. Il Signa: «Secondo grave in lutto in pochi giorni, abbiamo il cuore a pezzi»

Marco Pezzati, fiorentino, ha militato in diverse società dei campionati dilettantistici della Toscana. I ricordi di chi lo ha conosciuto

22 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Lutto nel calcio toscano. È morto a 31 anni Marco Pezzati, calciatore fiorentino, con un lungo passato nei campionati dilettanti della Toscana. Il giocatore è morto in un incidente stradale a Catanzaro, lungo la statale 106.

L’incidente

È successo intorno alle mezzanotte, a Isca sullo Ionio. Per cause in corso di accertamento, Pezzati è finito fuori dalla carreggiata con la sua vettura, che si è ribaltata.

Il calciatore

Il calcio la sua grande passione. Sport che praticava a buon livello: dopo aver militato anche nelle giovanili della Fiorentina, aveva giocato in tante squadre toscane, tra le quali Signa, Massese, Mobilieri Ponsacco, Scandicci e Gavorrano. Nel 2020 si era trasferito dalla Toscana alla Calabria per giocare nella squadra del San Luca.

Il cordoglio delle società

Tanti i messaggi di cordoglio pubblicati sui social dagli amici e dai club in cui aveva militato. come quello pubblicato dalla Sangiovannese: «La Asd Sangiovannese e il Comitato Biancoazzurro si stringono con il più profondo cordoglio e sostegno attorno ai familiari, amici e conoscenti di Marco Pezzati. Difensore centrale classe 93, 22 presenze con la maglia azzurra tra dicembre 2015 e novembre 2016. Marco era un giocatore del San Luca, società di serie D in provincia di Reggio, il tragico evento si è consumato questa notte a Isca sullo Ionio».

Lo Scandicci scrive: «Marco era tornato a giocare in questa stagione a Reggio Calabria, al San Luca, e intorno a mezzanotte ha perso la vita a causa di un maledetto incidente stradale. Tutto lo Scandicci lo ricorda con profonda stima e immenso affetto per quanto ha lasciato, sul campo e fuori, durante l'esperienza con i nostri colori, ai quali è sempre rimasto legato. La società, profondamente colpita dalla tragica scomparsa, si stringe attorno al dolore dei familiari e dei tanti conoscenti».

Il Signa: «Con il cuore a pezzi, ancora addolorati e scossi dalla perdita di Alessio Rapezzi, siamo a comunicare la prematura e improvvisa scomparsa di Marco Pezzati  ex giocatore della nostra Prima Squadra. Tutto il Signa 1914 abbraccia la famiglia di Marco in questo disperato momento».

Primo piano
Maltempo

Meteo in Toscana, neve record fino in collina e 25 aprile col cappotto: le previsioni. Valanghe: scatta l’allerta

di Tommaso Silvi