Il Tirreno

Firenze

Il lieto fine

Firenze, resta bloccato sotto un armadio per tre giorni: salvato un anziano


	Una volante della polizia (foto d'archivio)
Una volante della polizia (foto d'archivio)

Ad allertare gli agenti della polizia sono stati gli amici, preoccupati perché non rispondeva al telefono. Il mobile gli aveva bloccato braccia e gambe

07 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Per tre giorni è rimasto con braccia e gambe bloccate sotto il peso di un armadio cadutogli accidentalmente addosso. È accaduto a Firenze. L'uomo, 70 anni, è stato poi salvato dagli agenti delle volanti della questura fiorentina. Ad allertare la polizia sono stati alcuni amici dell'uomo, preoccupati perché da alcuni giorni non avevano sue notizie e non rispondeva al telefono.

Gli agenti delle volanti di via Zara sono andati a fare una prima verifica nel palazzo della persona che mancava all'appello da oltre 72 ore, ma dal suo appartamento, nel quartiere di Rifredi, non arrivava alcuna nessuna risposta. I poliziotti hanno poi recuperato le chiavi di riserva della porta di casa: una volta aperta, si sono trovati di fronte quella della camera da letto bloccata. Per entrare gli agenti hanno dovuto fare irruzione; in quattro hanno poi sollevato un pesante armadio sotto cui era rimasto bloccato il padrone di casa, che non ha riportato lesioni gravi. L'uomo è stato poi accompagnato in ospedale.

Primo piano
La tragedia sul campo da calcio

Morte di Mattia Giani, l'inchiesta: tutti i punti da chiarire su cui sta indagando la procura

di Matteo Leoni
Sportello legale