Il Tirreno

Firenze

La riqualificazione

Stadio di Firenze, Nardella: “Trovata la soluzione per far giocare la Fiorentina al Franchi durante il restyling”

di Valentina Tisi
Stadio di Firenze, Nardella: “Trovata la soluzione per far giocare la Fiorentina al Franchi durante il restyling”

Lo studio Arup rivede il cronoprogramma: la stagione 2024-25 potrà tenersi nell’impianto di Nervi, la capienza sarà ridotta a 22mila posti. Ulteriore sconto alla società viola per la concessione. Il Pdovani pronto per la stagione successiva

30 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE Trovata la soluzione per far giocare la Fiorentina al Franchi durante i lavori per il restyling dello stadio. Ad annunciarlo questa mattina il sindaco di Firenze Dario Nardella: “Abbiamo davvero una buona notizia da dare alla città. La Fiorentina potrà giocare al Feanchi per tutta la prossima stagione. Abbiamo lavorato per un mese con lo studio Arup e le ditte che hanno vinto l'appalto. Abbiamo accelerato su questa soluzione dopo aver valutato le altre e l'incontro in prefettura. Ringrazio il presidente Giani che ha messo a disposizione la Regione per aiutarci.  Abbiamo cambiato l'organizzazione dei lavori senza modificare i tempi del Pnc, ovvero fine lavori entro il 2026. Le ditte hanno fatto un'offerta riducendo i tempi di 3 mesi. Possiamo garantire una capienza fino a 22mila posti. Oltre la capienza di ogni stadio in Toscana e Reggio Emilia. Il canone sarà ulteriormente abbassato alle sole spese vive di manutenzione di 600mila euro"

E sul restyling del Padovani, il sindaco spiega: "Oggi le ditte presenteranno le offerte al Rup per lo sviluppo dello stadio di rugby, la possibilità di metterlo a disposizione per la serie A riguarderà la stagione successiva. Lo stadio sarà pronto per l'inizio del prossimo anno, inizieranno a inizio aprile".

Primo piano
L'indagine

La lista dei farmaci introvabili: parkinson, diabete o epilessia, ecco perché curarsi diventa impossibile

di Martina Trivigno
Le nostre iniziative