Il Tirreno

Fratellini accoltellati dal padre, il direttore dell'ospedale di Palermo: "Prognosi resta riservata"

Fratellini accoltellati dal padre, il direttore dell'ospedale di Palermo: "Prognosi resta riservata"






Resta riservata la prognosi di Sarah, 3 anni, e Cristian, 7 anni , accoltellati ieri dal padre, Daniele Alba, in provincia di Agrigento. La madre, anche lei aggredita, dopo un delicato intervento è ora fuori pericolo. "Il bambino aveva delle lesioni toraciche, è stato mandato al reparto di cardiochirurgia pediatrica, dov'è stato immediatamente operato. In nottata ha subito un secondo intervento per una scaglia di un frammento metallico", ha spiegato Gaetano Buccheri, Direttore Sanitario Ospedale Civico Palermo. "La bambina - prosegue Buccheri - è arrivata con una forte anemia ed è stata controllata da una equipe multi disciplinare. È seguita costantemente, la prognosi rimane riservata, anche lei si trova in terapia intensiva".

Altri video di cronaca
Migranti, Taffo e Sos Mediterranée lanciano il materassino gonfiabile: lo spot
Cronaca

Migranti, Taffo e Sos Mediterranée lanciano il materassino gonfiabile: lo spot