Il Tirreno

Milano, tabaccaio picchiato e rapinato del Rolex: 3 arresti. La violenza dei banditi

Milano, tabaccaio picchiato e rapinato del Rolex: 3 arresti. La violenza dei banditi






La Polizia ha arrestato tre giovani – un italiano, un serbo e un brasiliano – accusati di rapina aggravata e delle lesioni aggravate commesse ai danni del titolare di una tabaccheria in centro città. L'attività di indagine condotta dagli agenti della Squadra Mobile di Milano ha avuto origine a seguito della violenta rapina commessa lo scorso 8 marzo 2024 in via Paolo da Cannobbio: mentre era nei pressi della propria tabaccheria, il titolare 59enne è stato raggiunto da tre giovani che lo hanno aggredito con calci e pugni al volto, facendolo cadere con violenza. I tre hanno comunque continuato a colpirlo con calci al viso, strappandogli dal polso un orologio Rolex del valore di circa 50mila euro. L'uomo, a seguito dell'aggressione, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell'Ospedale Policlinico di Milano, dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico-faciale e fratture multiple al viso, con una prima prognosi di 30 giorni.

Altri video di cronaca
Grandinata impressionante a Torino, strade imbiancate: è fine maggio ma sembra gennaio
Cronaca

Grandinata impressionante a Torino, strade imbiancate: è fine maggio ma sembra gennaio