Il Tirreno

Versilia

Hockey su pista

Cgc e Pumas avanzano ancora

di Angelo Cupisti

	Da sinistra Samuele Muglia e Andrea Gemignani del Cgc
Da sinistra Samuele Muglia e Andrea Gemignani del Cgc

I bianconeri superano un Prato combattivo e mantengono il primo posto in A2. Si rivede in pista Bertolucci che va anche a segno e trascina i suo

28 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





VIAREGGIO. Con le doppiette di Muglia e Puccinelli, più le reti di Rosi e Raffaelli, il Cgc supera per 6 a 4 un Prato combattivo e mantiene la testa della classifica.Parte decisa la squadra di Biancucci che realizza la prima rete con Muglia dopo 100". La squadra di Bernardini reagisce e pareggia con Benelli dopo 5’, ma le offensive dei bianconeri proseguono e al 16’31" Rosi riporta in vantaggio il team bianconero che aumenta il bottino con il gol di Puccinelli realizzato dopo 2’. Prima della conclusione del primo tempo Baldesi, trasformando un rigore, accorcia ancora le distanze e i primi 25’ si chiudono con la squadra di Biancucci in vantaggio per 3 a 2.La ripresa si apre con il gol del pareggio pratese realizzato da Barbani, ma il goleador bianconero Muglia al 5’04" riporta il Centro in vantaggio (4 a 3) e Puccinelli poco dopo realizza la quinta rete del Centro concretizzando un tiro diretto. Il Prato continua a combattere e con Baldesi realizza la quarta rete al 13’56". I bianconeri,con la rete di Raffaelli ( 6 a 4) chiudono definitivamente la gara. La Pumas sfrutta bene il fattore pista e superando il Salerno per 5 a 3 rafforza il secondo posto in classifica.

I padroni di casa sfilano prima dell’inizio delle ostilità con la bandiera della nostra Regione, inviata alla società rossoverde per congratularsi dei risultati conseguiti in questi anni. Nella Pumas scende in pista anche Mirko Bertolucci che al 10’37" trafigge Marrazzo e porta in vantaggio la propria formazione che raddoppia poco dopo con Pesavento.La squadra di Massimo Giudice non cede e a 2’ dalla conclusione del primo tempo riduce le distanze con il gol di Fontan Alfieri. La ripresa di apre con la terza rete della Pumas messa a segno dopo 58" da Pesavento, seguita dal goal di Poletti che porta la Pumas sul 4 a 1.Al 10’32" Ferrari mette a segno la seconda rete dei salernitani ma la Pumas insiste negli attacchi e con la rete di Carrieri realizzata al 11’31" allunga sul 5 a 2 poi gli ospiti riducono lo svantaggio con la terza rete con Giudice.

Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative