Il Tirreno

Versilia

L’evento

Carnevale Viareggio, annullata per il meteo la serata di sabato 10 febbraio

di Simone Pierotti

	In via Coppino, nel cuore della Darsena viareggina, gli stand del CarnevalDarsena chiusi per il 10 febbraio
In via Coppino, nel cuore della Darsena viareggina, gli stand del CarnevalDarsena chiusi per il 10 febbraio

La decisione presa durante la notte, confermate le date dell’11,12 e 13

10 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





VIAREGGIO. Il consiglio direttivo del Carnevaldarsena ha deciso di annullare la serata di oggi sabato 10 febbraio a causa delle avverse condizioni meteo: la decisione è arrivata nella notte tra venerdì e sabato. Confermate le date di domani domenica 11 febbraio- le cucine saranno aperte sia a pranzo che a cena-, lunedì 12 e martedì 13 febbraio.

Nella notte gli organizzatori hanno inoltrato al Comune di Viareggio la richiesta di poter effettuare due serate aggiuntive venerdì 16 e sabato 17 febbraio

Sarebbe stato il giorno più lungo del Carnevaldarsena, da vivere in via Coppino da metà mattina fino alle prime ore della notte. Inizialmente il consiglio direttivo del Baccanale aveva deciso di andare comunque avanti con la festa nonostante le avverse previsioni – e condizioni – meteo. Riservandosi la possibilità di annullare alcuni eventi collaterali all’ultimo momento. Poi il cambio di rotta e la decisione di provare a recuperare nel weekend successivo, soluzione che sembrava impraticabile fino a ieri sera, venerdì 9 febbraio, o quantomeno più carica di difficoltà. Ma il meteo ha detto no.

Il comunicato

Alle 3 di sabato 10 febbraio il comunicato sulla pagina di Carnevaldarsena:  »Stasera abbiamo sfidato Giove Pluvio ed abbiamo vinto... ai punti, perdendoci qualcosa di importante per strada come la sfilata delle mascherate. Domani, però, ci ha comunicato che sarebbe venuto in compagnia degli amici più grossi, per questo motivo, non ci sentiamo di accoglierli tutti… Tra le difficoltà e le allerte meteo abbiamo deciso di annullare la serata di Sabato 10 febbraio, con la volontà ferma di poter valorizzare al meglio le nostre iniziative il prossimo weekend. Come già detto non dipende solo da noi. Stiamo vicini e teniamoci stretti. Scusate per l'immagine, ma siamo stanchi, sono le 3 di notte e abbiamo chiesto all'intelligenza artificiale "Giove pluvio con un polpo rosa che ride" ed è venuto fuori questa. Scusate».


 

Primo piano
La testimonianza

Firenze, parla Maria: «Così la polizia mi ha fratturato il naso durante il corteo, colpita al volto senza motivo»

di Danilo Renzullo
Le nostre iniziative