versilia
cronaca

Pietrasanta, l'ordinanza del sindaco per non sprecare acqua: ecco quando scattano i controlli. Multe fino a 500 euro

Il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti: "Non possiamo far nulla contro l'assenza di pioggia, ma possiamo fare molto con l'attenzione e il buonsenso"


23 giugno 2022


PIETRASANTA. Divieto assoluto di utilizzare l'acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani per scopi differenti da quelli igienici e domestici dall'1 luglio al 31 agosto a Pietrasanta. Il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, ha firmato l'ordinanza per impedire l'uso improprio di acqua potabile in un periodo non solo di grave sofferenza idrica generale, ma anche "di forte incremento delle presenze turistiche in città e in Versilia - ha sottolineato - che porta, automaticamente, a un aumento dei consumi". La polizia municipale è incaricata dei controlli, le multe vanno da 100 a 500 euro. "Ma al di là della sanzione - ha concluso Giovannetti - chiedo a tutti di fare la propria parte in questo momento di forte riduzione delle disponibilità idriche: non possiamo far nulla contro l'assenza di pioggia, ma possiamo fare molto con l'attenzione e il buonsenso. Ad esempio, chiudere sempre l'acqua se non serve, avviare lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico e riparare le piccole perdite, come il rubinetto che gocciola".

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.