Il Tirreno

Versilia

l’intervento 

Bici travolta da una moto: ciclista grave

Cesare Bonifazi
Bici travolta da una moto: ciclista grave

L’impatto violento nel cuore della notte in via Garibaldi. Entrambi i guidatori finiscono in ospedale. Indagini della Municipale

30 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Cesare Bonifazi

Pietrasanta. L’impatto è stato molto violento. Una sbandata, i segni degli pneumatici sull’asfalto, il colpo, le sirene e la corsa in ospedale con l’ambulanza. Un grave incidente è avvenuto nella notte tra sabato e domenica alle porte di Pietrasanta, in via Garibaldi. Ad avere la peggio un uomo trentenne su una bicicletta che è stato trasportato con un politrauma all’ospedale pisano di Cisanello. Qui è stato ricoverato nel reparto di Traumatologia e le sue condizioni sono gravi. La prognosi al momento è riservata.

Lo scontro è avvenuto esattamente alle 1.45 di domenica: la strada è via Garibaldi, nel tratto poco prima del cimitero paesano, dove si trova il distributore Maremmani. I due veicoli coinvolti nell’incidente stavano percorrendo la carreggiata in direzione Pietrasanta-Camaiore.

Per motivi ancora da accertare l’uomo alla guida dello scooterone un 45enne della zona perde il controllo del mezzo. Quello che è al momento è chiaro nella ricostruzione è che il centauro abbia fatto una brusca frenata, tanto da aver lasciato alcuni segni sull’asfalto. Una manovra che tuttavia non ha permesso di evitare l’impatto con una bicicletta guidata da un uomo di 30 anni, di cittadinanza bengalese ma da anni residente in Versilia; molto probabilmente il ciclista stava tornando a casa.

La botta è stata violenta tanto che la bicicletta era distrutta, mentre il guidatore dello scooterone è sbalzato a terra provocandosi diverse ferite e battendo la testa. Ma le ferite maggiori le ha avuto l’uomo originario del Bangladesh.

Immediata la telefonata alla Centrale operativa del 118 da parte di un passante che ha segnalato l’incidente . È stata inviata sul posto l’automedica nord e un’ambulanza della Misericordia di Marina di Pietrasanta. A fare i rilievi del caso la polizia municipale di Pietrasanta, guidata dal comandante Giovanni Fiori.

Quando i soccoritori sono arrivati hanno immediatamente constatato che le condizioni del ciclista erano critiche erano molto gravi ed è stato disposto il trasporto in codice rosso, massima gravità, all’ospedale di Cisanello senza passare dal Versilia. È stato riscontrato un politrauma anche al guidatore della moto che lo ha portato al pronto soccorso dell’ospedale di Lido di Camaiore in codice giallo. Non è in pericolo di vita.

Gli agenti della Municipale hanno effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente e tenteranno nelle prossime ore di ricostruire la dinamica: da chiarire se la bici avesse i dispositivi e le luci di avvertimento. Al vaglio anche la causa dell’impatto: un malore o una svista del motociclista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
L’indiscrezione

«Troppa frociaggine nei seminari»: la frase choc di Papa Francesco