Il Tirreno

Versilia

seravezza 

Arriva la fibra ottica nelle tre scuole rimaste senza Internet

T.B.G.

27 aprile 2021
2 MINUTI DI LETTURA





seravezza. Arriva la fibra ottica nei tre plessi delle primarie in cui la connessione era andata in panne durate la didattica a distanza, prima di Pasqua. Si tratta delle scuole “Don Milani” di Marzocchino, la “Rodari” del Frasso e la “Calvino” di Ripa.

Fra un paio di settimane l’amministrazione auspica che la società telefonica con cui ha già stipulato i contratti (Vodafone) abbia attivato concretamente internet ad alta velocità nei tre edifici scolastici. Al momento la didattica non è più a distanza, alla scuola dell'infanzia e alle elementari, ma in presenta. Ma l’occasione per il Comune è stata quella di «fare un intervento – spiega l’assessore all'istruzione Giuliano Bartelletti – per aggiornare i sistemi di connessione di quei tre plessi scolastici. Un avanzamento verso le nuove tecnologie che va al di là dell’emergenze che ci sono state e speriamo di non dover rivivere».

L’azienda Vodafone aveva prefigurato un tempo di installazione di 25 giorni dalla stipula del contratto che è avvenuta circa una settimana fa.

«Mi auguro che fra due settimana i lavori siano fatti – prosegue Bartelletti -. Tutto era iniziato durante la didattica completamente da remoto, quindi abbiamo fatto il potenziamento con i plessi che avevano avuto maggiore esigenza per l’attività che veniva svolta da casa. Ad esempio alla scuola media Enrico Pea già sono forniti di 100 megabyte e quindi non hanno mai avuto problemi, mentre alle scuola primarie a Marzocchino ci sono tante classi e la connessione andava in affatto». In particolare perché più insegnati di ogni sezione trasmettevano le lezioni a più classi contemporaneamente e la linea Adsl non era in grado di caricare più di un certo peso di dati sulla rete.

«Con calma – conclude Bartelletti – valuteremo questo potenziamento anche negli altri plessi scolastici». La soluzione adottata per le scuole “Don Milani” di Marzocchino, la “Rodari” del Frasso e la “Calvino” di Ripa è quella della fibra ottica più rame, che è comunque molto più potente dell’Adsl. Nel settembre 2018, con un investimento di oltre 50 mila euro, l'amministrazione comunale aveva già varato un piano di potenziamento dei collegamenti internet a beneficio soprattutto delle scuole comunali. Le mutate esigenze della didattica con le temporanee chiusure delle scuole hanno moltiplicato le esigenze in termini di collegamenti internet. —

T.B.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Scuola

Maturità, le tracce della prima prova: Ungaretti, Pirandello, l’atomica e i social