Il Tirreno

**Depistaggio Borsellino: legale figli, 'citazioni atti dovuti, anzi grazie a Governo e Colosimo'**

11 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Palermo, 11 lug. (Adnkronos) - "A scanso di equivoci, la citazione del responsabile civile nell'odierna udienza preliminare da parte dei figli del Giudice Borsellino, costituisce un atto tecnico dovuto. Nessuna implicazione di tipo politico. Anzi, su questo fronte, colgo l'occasione per ringraziare l'attuale governo e la Presidente (della Commissione antimafia ndr) Chiara Colosimo perché sono stati gli unici che, finalmente, hanno dato la possibilità ai figli del Giudice Borsellino di rappresentare dinanzi alla Commissione nazionale antimafia, la tragica e terribile vicenda riguardante il loro congiunto". Lo ha scritto sui social l'avvocato Fabio Trizzino, legale dei figli del giudice Paolo Borsellino, che oggi ha citato come responsabile civile il Viminale e la Presidenza del Consiglio dei Ministri all'udienza preliminare sul depistaggio delle indagini sulla strage di via D'Amelio. Alla sbarra 4 poliziotti.
Primo piano
La tragedia

Pisa, muore pallavolista di 32 anni a tre giorni dal malore in campo durante un torneo

di Andreas Quirici