Il Tirreno

Corruzione: difesa Toti, 'chiederemo altri incontri con politici e disponibili a interviste'

11 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Milano, 11 lug. (Adnkronos) - Giovanni Toti, il governatore ligure arrestato lo scorso 7 maggio con l'accusa di corruzione e ancora ai domiciliari dopo il rigetto dei giudici del Riesame alla revoca della misura, è pronto a chiedere nuovi incontri con esponenti politici, già concessi nell'arco di questo periodo di detenzione, ma anche a rilasciare dichiarazioni alla stampa. Lo annuncia il suo difensore, l'avvocato Stefano Savi. Nel provvedimento del Riesame si spiega che è inapplicabile una applicazione selettiva per 'categorie', dunque dovranno essere di volta in volta i magistrati ad autorizzare gli incontri con i politici, in tal senso "ci apprestiamo a richiedere al giudice competente una ulteriore serie di confronti - spiega il legale -, indispensabili alla definizione del quadro politico della regione, compresa la possibilità di comunicare, ove richiesto, attraverso contatti con organi di stampa, tenuto conto che tale diritto di espressione non può confliggere con il rischio di inquinamento probatorio, dichiarato non più sussistente, e non attiene al rischio di reiterazione del reato".
Primo piano
Il dramma sfiorato

Viareggio, bimbo di due anni rischia di annegare in piscina: salvato dall’intervento della bagnina

di Roy Lepore