Il Tirreno

Calcio: Fratoianni, 'ha ragione Marotta, sia gratis'

10 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 10 lug. (Adnkronos) - “'Il calcio è diventato uno sport d’élite, le famiglie non possono più permetterselo e così perdiamo i talenti calcistici che ci sono nei ceti meno abbienti. Per questo dobbiamo pensare al calcio gratis'. Questa frase è di Beppe Marotta, presidente dell’Inter. Dopo il disastro della nazionale di calcio, ho ascoltato Marotta ripetere più volte questo concetto. Sono convinto che abbia ragione e che ponga un tema che non ha a che fare solo con lo sport". Lo scrive su Facebook Nicola Fratoianni dell’Alleanza Verdi Sinistra. "Anche la scuola e l’università sono ormai diventate un lusso nel nostro Paese e centinaia di migliaia di ragazzi e ragazze - prosegue l’esponente rossoverde - non possono permettersi un'istruzione adeguata perché costa troppo. È la ragione che ci fa dire da tempo che in Italia l’istruzione deve essere gratuita dalla culla all’università. Altrimenti perdiamo milioni di possibili talenti, ma soprattutto viene messo in discussione il diritto all’istruzione, allo sport e al tempo libero. Che diventino campioni o no. Vale per l’istruzione - conclude Fratoianni - come per il calcio e lo sport in generale".
Primo piano
La tragedia

Pisa, muore pallavolista di 32 anni a tre giorni dal malore in campo durante un torneo

di Andreas Quirici