Il Tirreno

Antisemitismo: Foti (FdI), 'Schlein non condanna Parodi, complice o interessata?'

07 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 7 lug (Adnkronos) - "Prima ancora della Commissione straordinaria sull’antisemitismo presieduta dalla senatrice Segre, delle vergognose parole di Cecilia Parodi, attivista pro-Palestina ospite degli eventi dei giovani del Pd che vorrebbe gli ebrei impiccati per sputarci sopra, abbiamo atteso invano, almeno fino ad ora, che della vicenda si occupasse, battendo un colpo, Elly Schlein". Lo dice Tommaso Foti, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera. "Un’iniziativa che la segretaria del PD avrebbe dovuto subito assumere, essendo la stessa sempre in prima fila quando si tratta di fare la morale ai suoi avversari, salvo poi chiudersi in un assordante silenzio quando dovrebbe farla ai suoi compagni di viaggio -prosegue-. Del resto, appare grave che la Schlein non si sia mai adoperata, in questi mesi, per condannare un dilagante antisemitismo di sinistra atteso che nella maggiore parte delle manifestazioni pro Palestina si levano slogan antisemiti e si dà fuoco, spesso e volentieri, alle bandiere di Israele". "Diceva Alda Merini: chi tace spaventa, ed e’ ciò che ci preoccupa di più dei silenzi di Schlein: complici o comunque penosamente interessati?”, conclude Foti.
Primo piano
Vacanze e risparmi

Benzina, parcheggio, ombrellone e pranzo: ecco quanto costa una giornata al mare in Toscana

di Barbara Antoni
Sport