Il Tirreno

Serbia: Bergamini (Fi), 'attacco a Israele inquieta a preoccupa'

29 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 29 giu. (Adnkronos) - “L’attacco contro l’ambasciata israeliana a Belgrado, in cui è rimasto ferito un poliziotto, inquieta e preoccupa. Dai primi elementi che abbiamo modo di leggere, sembrerebbe un gesto di matrice terroristica, riconducibile a un’organizzazione wahhabita. Questa vicenda, purtroppo, conferma come la crisi medio orientale porti al rischio ‘contagio’ dell’antisemitismo di varia ispirazione anche in Occidente. Nei Balcani, purtroppo, la presenza dell’estremismo islamico non è un fatto nuovo ma questo nulla toglie alla volontà di abbracciare compiutamente il percorso europeo. Al governo Serbo e a Israele, vanno tutta la solidarietà e vicinanza per quanto accaduto”. Così in una nota Deborah Bergamini, vicesegretario nazionale di Forza Italia.
Primo piano
Vacanze e risparmi

Benzina, parcheggio, ombrellone e pranzo: ecco quanto costa una giornata al mare in Toscana

di Barbara Antoni
Sport