Il Tirreno

Riforme: Gasparri, 'da Barbera argomenti profondi e concreti per M5S difficili da capire'

28 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 giu. (Adnkronos) - "Nel passato mi è capitato di non condividere alcune opinioni del presidente della Corte costituzionale, Augusto Barbera, e mi sono permesso di dirlo. Pur rispettando l'altissima carica istituzionale l'antica colleganza parlamentare, che lo stesso Barbera ha amabilmente avuto modo di ricordarmi recentemente, mi consente di fare delle valutazioni. E proprio per questo voglio complimentarmi con il presidente della Corte costituzionale perché in questo caso ho apprezzato la profondità e la concretezza degli argomenti, che ha affrontato dall'alto della sua competenza e della sua esperienza in un'ampia intervista rilasciata ad un quotidiano". Lo afferma il capogruppo di Forza Italia al Senato, Maurizio Gasparri. "Barbera -aggiunge- fa delle considerazioni più che condivisibili sul premierato e ritorna su altri temi più complessi come quelli, per altri versi innegabili, della situazione complessa che il bicameralismo perfetto determina nel nostro Paese. Barbera ricorda tante circostanze storiche sulle quali riflettere, le vicende dei Governi De Gasperi, il dramma dell'estate del 1960, con la strumentale rivolta alimentata dal Partito comunista per impedire l'avvio del bipolarismo nel nostro Paese. Si può condividere, come mi capita, buona parte delle cose che ha detto Barbera e non condividere altre parti. Ma è innegabile la qualità del pensiero. Non ho nulla di particolare da dire sulle critiche dei grillini, perché sono certo che chi critica questa intervista ci ha messo meno tempo a criticarla di quanto ce ne avrebbe messo per comprenderne la profondità e la sua utilità degli argomenti". "Alcuni -conclude Gasparri- parlano per parlare e per non perdere l'occasione di esibire la loro totale incompetenza, che per quanto riguarda i grillini abbiamo toccato con mano da molti anni”.
Primo piano
Il dramma sfiorato

Viareggio, bimbo di due anni rischia di annegare in piscina: salvato dall’intervento della bagnina

di Roy Lepore