Il Tirreno

Fanpage: Conte, 'fatti gravi e Meloni resta in silenzio'

27 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 giu. (Adnkronos) - "Ma Giorgia Meloni, che non solo è il presidente del Consiglio ma anche leader di partito, cosa fa? Possibile che riesca a stare in silenzio anche di fronte a questi fatti così gravi?". Così Giuseppe Conte , a margine della proiezione del film 'Nata per te'. "Qui c'è la responsabilità dei dirigenti ma anche un humus diffuso di queste sezioni giovanili di Gioventù nazionale. Si inneggia al nazifascismo, a mitologie di violenza e sopraffazione, antisemitismo, discriminazione. Vanno ripulite anche le sezioni, vanno buttati fuori questi giovani che da queste chat confermano questi atteggiamenti".
Primo piano
Allarme criminalità

Dietro ai roghi di Prato la “guerra delle grucce”: un affare da cento milioni di euro

di Paolo Nencioni