Il Tirreno

Fisco: pm Milano, condannare Irene Pivetti a 4 anni

11 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Milano, 11 giu. (Adnkronos) - Condannare a 4 anni l'ex presidente della Camera Irene Pivetti accusata di autoriciclaggio ed evasione fiscale. E' la richiesta pronunciata in aula dal pm di Milano Giovanni Tarzia che ha chiesto altre tre condanne. L'inchiesta vede al centro una serie di operazioni commerciali, in particolare, la compravendita di tre Ferrari Gran Turismo, che sarebbero servite per nascondere un'evasione fiscale. Irene Pivetti, in qualità di legale rappresentante di una società con sede in Polonia e di un'altra a Hong Kong, viene contestato, insieme agli altri indagati, di avere aiutato a evadere imposte per oltre 5 milioni di euro. Per la pubblica accusa a Pivetti "non vi è possibilità" di riconoscerle le attenuanti: "al contrario, perché è stata una persona che ha avuto modo di conoscere dall'interno le istituzione, ha rivestito la terza carica dello Stato, beneficia di un vitalizio pagato dai cittadini ed è quindi lecito pretendere il rispetto degli obblighi di legge" inoltre c'è stata "un'assenza di collaborazione durante le indagini e ha reso una ricostruzione confusa".
Primo piano
Il brutto gesto

Vandalizzate quattro sculture di Giò Pomodoro in mostra a Pietrasanta