Il Tirreno

**Berlinguer: Fontana, 'da lui primo passo per nuova stagione politica'**

11 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 11 giu. (Adnkronos) - "In un periodo storico molto difficile per l’Italia, scossa dal terrorismo e dalla crisi economica, l’onorevole Berlinguer comprese la necessità di inaugurare una nuova stagione politica. Un rinnovamento profondo, fondato sul dialogo e la reciproca comprensione, sempre nel rispetto del pluralismo ideologico. Egli prospettò un grande 'compromesso storico' fra tutte le forze democratiche chiamate a collaborare in uno spirito di solidarietà, per dare concreta risposta ai problemi del Paese. In questo contesto, il suo progetto rappresentò il primo passo verso una nuova stagione del sistema politico italiano". Lo ha sottolineato il presidente della Camera, Lorenzo Fontana, ricordando in Aula la figura dell'ex segretario del Pci nel quarantesimo anniversario della morte. "Berlinguer va ricordato anche per la sua visione legata all’evoluzione della Comunità europea, che affidava ai popoli la possibilità di elaborare politiche comuni e sovranazionali per meglio tutelare gli interessi dei rispettivi Paesi, e per la sua capacità di difendere i valori della democrazia nei vari contesti in cui si è trovato a intervenire. La morte colse Enrico Berlinguer nel pieno della campagna elettorale in vista delle imminenti elezioni europee. Il Paese veniva così privato all’improvviso di uno dei protagonisti delle vicende politiche italiane del secondo dopoguerra cui avrebbe potuto contribuire ancora a lungo. Una figura -ha concluso Fontana- che senza dubbio ha lasciato un segno profondo nella storia dell’Italia repubblicana. Alle figlie Bianca e Laura, qui presenti in tribuna, giunga dunque il saluto sentito e affettuoso dell’Assemblea".
Primo piano
di Matteo Scardigli

Corriere scomparso, ritrovato il cadavere durante il sopralluogo alla villetta ad Arcidosso. I misteri ancora da chiarire